Skip to content
10 settembre 2012 / samara

Attenti alla corretta informazione!

Inizia una nuova settimana. In pausa caffè ci si scambiano nuove news sentite in tv o lette sui giornali. Quante di queste sono vere? Ne avete sentita una che per certo è falsa?

Un’opzione potrebbe essere quella solita di lamentarsi per la pochezza dell’informazione in Italia. A volte dà grande soddisfazione ma solo una debole sensazione di aver fatto veramente qualcosa.

Una buona soluzione è entrare sul sito di Fact Checking o sul gruppo facebook e denunciare la falsa notizia.

Come fare?

– Iscriversi

– Creare una nuova allerta su una notizia che non vi ha convinto

– Spiegare le fonti che vi portano a sapere che la notizia è errata

– condividere con la comunità lo sviluppo della notizia e denunciatene l’inesattezza

– accrescere la vostra reputazione come cittadini fact checker!

Tutti siamo consapevoli di come da un’informazione povera e inesatta nasca una cittadinanza, diciamolo, un po’ “pecorona” e credulona, oltre che ovviamente disinformata e pilotabile. Il sito di Fact Checking, che muove i suoi primi passi come servizio italiano (all’estero il concetto di fact checking è molto più sviluppato), può essere uno strumento potente nelle mani di noi cittadini, qualcosa per andare oltre quel senso di disgusto della pausa caffè.

Samara

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: