Skip to content
17 gennaio 2011 / samara

I danzanti ragazzi afgani

Si chiama bacha bazi. E’ un’antica tradizione afgana che era scomparsa sotto il regime dei talebani ed ora sta ritornando in auge. Si tratta di ragazzi di strada poverissimi che sono comprati e spesso tenuti schiavi e maltrattati per obbligarli a danzare come donne velate in feste per soli uomini. Questi ragazzi sono umiliati, picchiati e spesso violentanti.

Un giornalista afgano, Najibullah Quraishi, è tornato nella sua terra per indagare su questa dilagante pratica di sfruttamento e ha realizzato un reportage molto interessante che potete trovare in inglese a questo link (Su Frontline non è possibile vederlo).

The Dancing Boys of Afghanistan from Sajid Younas on Vimeo.

C’è poi un articolo del Guardian che riprende la notizia del reportage e spiega di che cosa si tratti. Se preferite leggere…

Samara

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: