Skip to content
3 agosto 2010 / samara

Architettura ecologica per l’Africa

Ci hanno sempre detto che non si doveva costruire sulla sabbia, ricordate la storiella?

Eppure, grazie a dei piccoli batteri, pare che la sabia possa trasformarsi in pietra e salvare l’Africa dall’avanzare implacabile del deserto. Un esperimento futurista, eppure affasciante.

Samara

Annunci

2 commenti

Lascia un commento
  1. barbara Calenti / Ago 3 2010 7:03 pm

    veramente affascinante, ma chi mai in Africa dove ci sono tante guerre interne, sarà così lungimirante e avrà le sovvenzioni per farlo?

    • samaracroci / Ago 3 2010 11:46 pm

      mah, un peggioramento dei conflitti in Africa di tale portata porterebbe a sconvolgimenti enormi e spostamenti di popolazioni numerosissime, qualcosa prima o poi andrà fatto…ovvio che sarà sicuramente POI più che prima!!! Ciao
      Samara

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: